La competitività italiana. Le imprese, i territori, le città metropolitane - Il libro

La competitività italiana. Le imprese, i territori, le città metropolitane - Il libro




Il libro, a cura di Riccardo Realfonzo, esamina la competitività dei sistemi produttivi, dei territori e delle città metropolitane italiane mediante alcuni indicatori innovativi, che si propongono di superare le difficoltà teorico-metodologiche presenti nei più noti studi delle istituzioni internazionali. L’esame viene condotto mediante l’elaborazione di due indicatori relativi alla dotazione produttiva e al contesto territoriale, e di un indice sintetico che tiene conto di queste due “dimensioni” della competitività. Emerge il quadro di un Paese in difficoltà e per nulla omogeneo, un affresco per certi aspetti meno consueto e più articolato rispetto alle rappresentazioni abituali, in cui ad esempio alcune realtà territoriali settentrionali registrano performance inferiori ad altre meridionali e in cui anche le disparità nelle dotazioni infrastrutturali e produttive delle città metropolitane emergono con evidenza, ponendo a tema la necessità di incisive politiche di sviluppo locale.

Il Rapporto nasce dalla collaborazione tra la Scuola di Governo del Territorio, di cui Realfonzo è direttore scientifico e didattico, e l’IFEL (la Fondazione della Associazione dei Comuni Italiani).

[FrancoAngeli, ottobre 2016, pp. 347]

Convegno "La competitività italiana. Le imprese, il territorio, le città metropolitane"

Convegno "La competitività italiana. Le imprese, il territorio, le città metropolitane"


Le politiche per l'ambiente in Italia - Tg3

Le politiche per l'ambiente in Italia - Tg3
7 ottobre 2016

Il servizio del Tg3 sul convegno della Scuola di Governo del Territorio


Il Convegno sull'ambiente della Scuola di Governo del Territorio

Il Convegno sull'ambiente della Scuola di Governo del Territorio

Si terrà venerdì 7 ottobre a Napoli il Convegno sull'ambiente organizzato dalla Scuola di Governo del Territorio e dal CNR. Prevista, tra gli altri, la presenza del ministro Gianluca Galletti, del sottosegretario Angelo Rughetti, del presidente ANAC Raffaele Cantone e del vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola.
www.scuolagovernoterritorio.it

Cometa, assegnati i mandati di gestione (8,3 miliardi) a 7 società


Riccardo Realfonzo, membro del cda del fondo pensione Cometa dei lavoratori metalmeccanici - il principale fondo pensione italiano - esprime soddisfazione per la conclusione della gara che ha portato alla definizione dei nuovi comparti di investimento e alla selezione dei gestori. A seguito di questa gara il risparmio pensionistico dei lavoratori sarà più adeguatamente gestito, con opportuna prudenza e a condizioni molto più favorevoli rispetto al passato.


Cometa, assegnati i mandati di gestione (8,3 miliardi) a 7 società
di Vitaliano d'Angerio
Il Sole 24 Ore, 30 settembre 2016

[LEGGI}

Il servizio del Tg3 sulla MadEurope Summer School

Il servizio del Tg3 sulla MadEurope Summer School
10 settembre 2016


La scuola estiva diretta da Riccardo Realfonzo con il patrocinio della Scuola di Governo del Territorio.
 www.madeuropesummerschool.it

Il programma della MadEurope Summer School diretta da Riccardo Realfonzo

Il programma della MadEurope Summer School diretta da Riccardo Realfonzo, con il patrocinio della Scuola di Governo del Territorio

Ecco il programma della MadEurope Summer School che si tiene a Maratea dall'8 all'11 settembre 2016.


www.madeuropesummerschool.it

Comunicato stampa
Maratea: autorevoli economisti a confronto sulle riforme Europee dopo la Brexit

MARATEA – Si terrà venerdì 9 settembre alle 21:30 in Piazzetta Dietro la Rancia a Maratea (in caso di pioggia a Villa Nitti) un dibattito pubblico sul tema delle riforme di cui avrebbe bisogno l’Europa dopo la Brexit. L'incontro è organizzato nell'ambito della MADEurope summer school promossa dal Comune di Maratea e dalla Regione Basilicata, con il patrocinio autorevole della Scuola di Governo del Territorio in programma da giovedì 8 a domenica 11 Settembre. All'incontro parteciperanno i prestigiosi economisti che insegneranno nella Summer School. Ci saranno Riccardo Realfonzo, direttore scientifico della Summer School, noto economista e docente universitario, direttore scientifico e didattico della Scuola di Governo del Territorio, fondatore della rivista economiaepolitica.it; Vincenzo Visco, ordinario di Scienza delle Finanze presso l'Università La Sapienza di Roma e ministro delle finanze e del tesoro dal 1996 al 2000, e dal 2000 al 2001, oltre che vice ministro dell’economia dal 2006 al 2008; Adriano Giannola, Presidente della SVIMEZ; Gianfranco Viesti, editorialista ed autorevole economista dell’Università di Bari; Antonella Stirati, professore ordinario di economia politica presso l’Università di Roma Tre e animatrice del centro studi Piero Sraffa; Emiliano Brancaccio, docente di politica economica ed editorialista de “L’Espresso”.
<<L’Unione Europea è una realtà straordinaria - ha dichiarato Riccardo Realfonzo - esito di un percorso avviato con i trattati di Roma degli anni cinquanta del Novecento, finalizzati ad assicurare pace e solidarietà tra i popoli di Europa, e a rafforzare le condizioni dello sviluppo democratico, sociale ed economico. Ma affinché questi obiettivi così ambiziosi si raggiungano davvero, è importante che le istituzioni europee consentano finalmente una svolta di politica economica espansiva, per una crescita economica equilibrata e ben distribuita, tale da permettere la più ampia diffusione delle condizioni di accesso al lavoro e al benessere>>. Parteciperanno al dibattito anche i rappresentati delle istituzioni regionali e locali e i 25 studenti borsisti della Summer School, selezionati a seguito di un bando pubblico, che in questi giorni avranno la possibilità di seguire lezioni sulle caratteristiche del mercato del lavoro europeo, sul quadro macroeconomico italiano all’indomani della Brexit, sulle difficoltà di tenuta dell'eurozona e sul futuro dei tanti Mezzogiorni d'Europa.